Reiki International School | Diplomi di REIKI: sono riconosciuti in Italia?
1518
single,single-post,postid-1518,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-9.1.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
 
Reiki-Treatment

17 Apr Diplomi di REIKI: sono riconosciuti in Italia?

CondividiShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestDigg thisShare on TumblrEmail this to someone
I diplomi di REIKI in Italia non sono ufficialmente riconosciuti dalla legge italiana.
Come puoi fare per lavorare con REIKI ?  Come puoi fare per essere nella legalità ed avere una posizione regolare e legalmente riconosciuta? Affrontiamo bene in seguito tutti gli aspetti e tutte le possibilità.
Da qualsiasi scuola REIKI venga rilasciato il diploma di Reiki Master secondo la legge italiana è la stessa cosa e cioè non c’è un riconoscimento ufficiale e legale. 
 
E’ invece legalmente riconosciuta l’attività di medico e chirurgo, infermiere, farmacista, omeopata, veterinario, estetista, fisiatra, fisioterapista professionale, e quindi è possibile eventualmente praticare Reiki negli ospedali se l’operatore Reiki ha un altro tipo di riconoscimento legalmente riconosciuto, per esempio se è infermiera o addetto al personale sanitario in qualità di terapeuta o fisio-terapeuta. Inoltre è possibile praticare Reiki nella struttura ospedaliera se l’ospedale lo consente.
Ti illustro quello che potrebbe sembrarti un paradosso. In alcuni ospedali di Milano vengono svolti dei corsi di Reiki per il personale sanitario (medici ed infermieri). Dopo il corso che ha la durata di 1 week end, medici ed infermieri che hanno partecipato al corso possono fare Reiki ai pazienti. Il loro insegnante, anche se insegna Reiki da 20 anni se non è medico o infermiere o fisioterapista non può fare Reiki ai pazienti dell’ospedale. In quanto solo medici ed infermieri o fisioterapisti sono abilitati a mettere le mani sui pazienti, mentre il Reiki Master può tenere i corsi al personale sanitario, anche all’interno dell’ospedale.
Non c’entra la scuola dove viene svolto il corso di Reiki (qualsiasi livello) ma c’entrano le leggi italiane.
Alla  RIS – REIKI International School riceviamo molti allievi dalla Svizzera, ed in Svizzera REIKI è riconosciuto quindi i diplomi della RIS – REIKI International School in Svizzera sono riconosciuti ma non in Italia, stessa cosa avviene per i diplomi di REIKI rilasciati da tutti gli altri Centri Reiki.
Se desideri lavorare all’interno di una struttura ospedaliera è necessario essere in possesso di un diploma relativo ad una professione riconosciuta dalle legge, in questo caso è possibile praticare REIKI all’interno degli ospedali.
 
Negli ospedali di Milano spesso praticano Reiki ai pazienti, ma è necessario essere medici o infermieri per poterlo fare ufficialmente. Nemmeno un apprendista sanitario potrebbe mettere le mani su una persona e neanche se è Master Reiki. Questo all’interno degli ospedali.
E questo nonostante REIKI venga praticato in molti ospedali anche in Italia, soprattutto nel nord Italia. Leggi l’articolo Reiki in Ospedale
In ogni caso in Italia migliaia di persone lavorano e fanno trattamenti Reiki o massaggi olistici anche se la qualifica non è riconosciuta a livello legale.
 

aaa photo VistaArrowIcons_zpsrjkor20d.jpgE’ sufficiente essere in possesso di partita IVA ed essere iscritto come  “operatore olistico“, libera professione oggi riconosciuta dagli albi legali

Puoi iscriverti come libero professionista ai regimi minimi per i primi 5 anni e successivamente passerai ai regimi classici. Non ci sono problemi se decidi di lavorare in proprio. Puoi tranquillamente lavorare come operatore Reiki o come insegnante Reiki ed essere assolutamente nella legalità. L’importante è non fare mai diagnosi di nessun genere e non fare manipolazioni, che nella pratica di REIKI infatti, non sono previste. Per lavorare in un ospedale è difficile che tu possa fare dei trattamenti in forma ufficiale se non sei infermiere o assistente sanitario. Ma non impossibile, dipende sempre dalle regole dell’ospedale. Questo vale anche per le altre discipline. L’Italia ha queste leggi.
In tanti altri paesi nel mondo ed anche in Europa non è cosi, senza andare in America anche solo nella vicina Svizzera si può lavorare in un ospedale anche col solo diploma di Reiki, in Italia non si può con solo il diploma di REIKI, bisogna avere altre qualifiche accettate negli ospedali.
Puoi proporti in una palestra o in un centro Benessere come libero professionista iscritto come operatore olistico, o lavorare in proprio.
Spesso palestre e centri Benessere lo accettano, dipende dal posto, dal luogo, dal sistema e dalle persone che si occupano del personale se sono mentalmente aperte o meno.
Puoi sempre lavorare e fare trattamenti Reiki in proprio o anche corsi se sei Master Reiki e ricevere a casa tua oppure a domicilio con una partita IVA ai regimi minimi ed iscriverti come operatore olistico, come fanno già migliaia di persone e questo è certamente nella legalità.
Se sei già Reiki Master può ripetere il corso di REIKI Master al prezzo scontatissimo di euro 350 presso la RIS – REIKI International School ed essere inserito negli elenchi ufficiali dei REIKI Master sia italiano che internazionale.
Diplomarsi alla  RIS – REIKI International School è un riconoscimento essenzialmente come PRESTIGIO DELLA SCUOLA REIKIe verresti iscritto negli elenchi dei Reiki Master diplomati alla scuola REIKI. 
I diplomi della RIS – REIKI International School sono originali dell’ Allians Reikinon hanno riconoscimento legale in Italia mentre sono riconosciuti nei paesi dove REIKI è riconosciuto come disciplina. (per esempio in Svizzera)
Se ripeti il corso di Reiki Master anche tu verrai inserito in tutti gli elenchi dei REIKI Master, sia elenco italiano REIKI Master, sia l’elenco internazionale REIKI Master.
  • Se desideri prenorare il tuo corso di Reiki Master controlla le disponibilità per  la giornata del tuo corso di Reiki fra le date ancora libere al CALENDARIO corsi individuali di Reiki
Modalità dei corsi di REIKI alla RIS – REIKI International School
 
Questo è il materiale che viene rilasciato durante il corso di REIKI Masteranche se lo ripeti ti verrà consegnato il materiale completo della scuola REIKI.
Ripetere il corso di REIKI Master presso la RIS – Reiki International School ti conviene, anche se sei già un insegnante Reiki.
Cosa fanno alcune scuole REIKI per cercare di avere un riconoscimento legale?
In Italia una disciplina è riconosciuta se l’allievo ha affrontato gli esami adeguati relativi alle materie studiate, davanti ad una commissione, se ha fatto pratica, se ha studiato per almeno 3 o 4 anni. Se supera positivamente l’esame finale riceve un attestato o diploma. Tutto questo è assolutamente giusto quando vengono utilizzate terapie corporee o tecniche di cura quali per esempio: shiatzu, massaggio di drenaggio linfatico, riflessologia plantare, auricoloterapia, iridologia, naturopatia e tante altre discipline bio-naturali…
Questi corsi richiedono anni di studio e conoscenze adeguate, ed ovviamente attestati o diplomi professionali vengono rilasciati dopo un certo iter di apprendimento.
REIKI è diverso! Reiki nasce come tecnica spirituale. Grazie a Reiki noi tu torni alla tua naturalità. Tu diventi consapevole di essere energia. Tutti siamo energia quinti tutti nasciamo che abbiamo già Reiki e cioè siamo energia e siamo già canali di energia. Anzichè riempire la mente di nozioni come avviene per altre discipline (ed in quel caso è giusto che sia cosi) con Reiki tu devi liberare la mente e svuotarla da tutte le nozioni apprese fino ad oggi e tornare come quanto eri bambino. Non c’è niente da imparare ma al contrario c’è tutto da disimparare e cioè quello che devi imparare è LASCIARTI ANDARE AL FLUSSO DELL’ENERGIA UNIVERSALE CHE SCORRE IN TE DA SEMPRE.
Leggi questi articoli:
Non farai mai diagnosi in quanto non è un compito che spetta ad un operatore REIKI. Reiki non ha controindicazioni nè effetti collaterali, o funziona o non funziona quando la persona che lo riceve non è pronta per il cambiamento.
Con REIKI non è possibile sbagliare, appoggi le mani e l’energia fluisce dalle tue mani in qualsiasi punto del corpo tu le appoggi, e non sbagli mai. Non serve studiare per imparare REIKI, è invece necessario riprendere la consapevolezza di essere tu stesso energia.
L’unica cosa che conta è la pratica personale. Alla RIS – REIKI International School impari a spegnere la mente razionale e ad ascoltare il cuore e usare la pancia.
L’energia scorre nel tuo corpo dal momento in cui i tuoi genitori ti hanno concepito e non c’è niente di nuovo da imparare ma c’è una mente da svuotare, una mente razionale fatta di dubbi e di aspettative.
Reiki non è razionale. Reiki si impara in un giorno se il corso è individuale e in un week end se il corso è di gruppo. In italia un corso di un giorno non verrà mai riconosciuto dalla legge. La legge italiana non può accettare una tecnica spirituale/energetica tanto semplice, quindi ci pone delle richieste aggiuntive. Per questa ragione molti Centri Reiki hanno provato a  a prolungare i corsi rendendoli più complessi e creando attese fra i livelli o impegni da prendere col Centro Reiki frequentato, allontanandolo cosi da ciò che REIKI è veramente e dalla sua purezza e semplicità assoluta. Solo perchè in Italia una tecnica molto semplice non può essere capita o accettata. Eppure la forza di REIKI è nella sua semplicità
 
La cosa curiosa è che in TUTTO IL MONDO IL CORSO DI REIKI (qualsiasi livello) VIENE SVOLTO IN 1 O 2 GIORNI, e non esistono attese o tempi per passare al livello successivo (come spesso avviene in Italia) ma è sufficiente esclusivamente il desiderio dell’allievo Reiki. Spessissimo all’estero è possibile fare anche livelli abbinati (per esempio 1° e 2° livello insieme), questo viene proposto in tutti i paesi fuori dall’Italia, soprattutto in tutti i paesi anglosassoni ed angofoni.
E questo è quello che accade nel resto del mondo riguardo ai corsi di REIKI. Cerca su internet, su google se lo desideri, ti invitiamo a farlo. Utilizza google translate per tradurre la lingua se magari non sai bene l’inglese, o altre lingue. E fai una ricerca, come facciamo noi da anni.
Prova a vedere come vengono svolti i corsi di Reiki presso i centri REIKI a Londra, a Parigi, ad Amsterdam, a New York, a Los Angeles, a Sidney, a Melburne, a New Delhi, a Cape City, a Tokyo, a Osaka. O anche nei paesi latini come Spagna o nei paesi del Sud America. Ti invitiamo a fare una ricerca e a documentarti sui corsi di Reiki nei vari Centri Reiki nel mondo.  Anche nei paesi in cui REIKI è riconosciuto dalla legge di quel paese specifico. E’ gratuito, puoi usare google.
Purtroppo sappiamo che l’italia è un po’ complicata. Basta vedere la politica, le leggi, la burocrazia, e tanto altro. Quello che conta nella pratica pura di Reiki è sapersi staccare dalla complicazione che ben poco a a che fare con REIKI.
Se hai uno spazio (un immobile di tua proprietà o in affitto, che non sia casa tua) puoi aprire un associazione culturale sia appoggiandoti allo CSEN come centro di discipline bio-naturali (cerca su internet la sede nella tua città o zona) oppure all’ ARCI Natura, oppure ancora creare un associazione culturale indipendente. Costa pochissimo ma non può essere a scopo di lucro e non può essere svolta a casa tua per varie ragioni, quindi se vuoi lavorare con REIKI e farti pagare per corsi e trattamenti la cosa migliore è iscriverti con partita IVA al registro dei liberi professionisti, come operatore olistico. Ai regimi minimi per i primi 5 anni e poi ai regimi classici. In questo caso puoi lavorare anche a casa tua se lo desideri. Ed è tutto legale e regolare! Oppure puoi fare entrambe le cose (associazione culturale + partita IVA) come avevo negli anni ’90 nel Centro Reiki che gestivo a Milano. Se hai uno spazio e se vuoi lavorare con REIKI. Oggi, dopo 22 anni di attività nel settore bio-naturale, personalmente ho la partita IVA e non più l’associazione.
REIKI = Energia universale che scorre nell’energia vitale – da sempre e per sempre!
Leggi questi articoli:

Ascolta la tua pancia, il tuo cuore (dove si trova la sede della tua anima) e fai la tua scelta!

 

CondividiShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestDigg thisShare on TumblrEmail this to someone
80 Comments

Post A Comment

13 + 14 =