Reiki International School | Reiki agli animali
520
page,page-id-520,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-9.1.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
 
CondividiShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestDigg thisShare on TumblrEmail this to someone

 

Reiki agli animali – Reiki a cani e a gatti

dog-reikiAnche gli animali possono beneficiare del trattamento Reiki e generalmente reagiscono molto bene.

Essendo direttamente connessi con le energie del cosmo e della natura accolgono Reiki meravigliosamente bene e con ottimi risultati. Le modalità sono sempre le stesse che con le persone. Eventualmente cambiano le dimensioni. Infatti cani e gatti sono più piccoli, quindi le posizioni saranno ridotte come numero. L’ideale sarebbe utilizzare per loro un trattamento REIKI guidato istintivamente piuttosto che attendersi a regole e posizioni classiche coprendo piano piano testa, organi schiena, pancia (se si riesce) consigliabile trattarla verso la fine del trattamento quando il nostro cane o gatto si è tranquillizzato. Per cani o gatti giovani è consigliabile diminuire i tempi, come si fa per i bambini ed un minuto per posizione va bene. Un’ altra modalità utile potrebbe essere tenere una mano sulla testa ed un’ altra mano su petto, spostando questa ultima dalla schiena, al fegato e alla milza, per un totale di un quarto d’ora. E tenendo sempre l’altra mano (non importa destra o sinistra) sulla fronte. Questa modalità di trattamento Reiki rilassa moltissimo il nostro cane o il nostro gatto più vivace che in genere accoglie bene l’energia di REIKI.

 

Ovviamente Reiki può essere utilizzato anche per altri animali, sia piccoli come criceti o canarini, se possibile tenendoli in mano altrimenti mandando Reiki a distanza ravvicinata, per 5 minuti. Stessa cosa per i grandi animali. I cavalli amano molto ricevere Reiki. Considerate le grandi dimensioni le posizioni verranno ridotte all’essenziale trattanendo le mani per 5 minuti per posizione. Non dobbiamo preoccuparci in quanto Reiki essendo “energia vitale universale” si indirizza sempre da sola la dove c’è più bisogno. Molto benefico anche fare REIKI ai pesci dell’ acquario mandando REIKI all’acqua semplicemente appoggiando per 5 -10 minuti le mani sul vetro dell’acquario.

Per praticare trattamenti di REIKI agli animali è indispensabile avere ricevuto il primo livello di REIKI.

PRENOTA ORA

CONTATTA la Scuola Reiki

 

CondividiShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestDigg thisShare on TumblrEmail this to someone